Accedi al sito
Serve aiuto?

Passaggi di Proprietà


Il passaggio di proprietà  è la procedura con la quale si trascrive, nei pubblici registri, la titolarità di un veicolo trasferendola da un soggetto ad un'altro. I pubblici registri sono due: l'Archivio Nazionale dei Veicoli (tenuto dalla Motorizzazione) e il Pubblico Registro Automobilistico (P.R.A.).

Il passaggio di proprietà avviene in 3 fasi:

  • Accordo tra le parti: venditore e l'acquirente si scambiano il consenso alla compravendita del veicolo stabilendone il prezzo.
  • Sottoscrizione dell'atto di vendita: il venditore dichiara di aver venduto il veicolo all'acquirente al prezzo stabilito e sottoscrive la dichiarazione di vendita in uno Studio di Consulenza Automobilistica titolare S.T.A. che autenticherà la firma apposta in sua presenza;
  • Trascrizione dell'atto nei pubblici registri: entro 60 giorni dalla sottoscrizione è obbligatorio registrare l'atto sia presso la Motorizzazione (che rilascerà un tagliando di aggiornamento della Carta di Circolazione) sia presso il P.R.A. che emetterà un nuovo certificato di proprietà digitale ( C.D.P.D.) e la relativa ricevuta.          
Dal 04-05-2020 viene rilasciato il D.U. ( Documento Unico di Circolazione ).  

Il DU riunisce in un solo foglio il certificato di proprietà, attualmente consegnato dall’ACI, e la carta di circolazione, rilasciata dalla Motorizzazione Civile. Il nuovo DUC contiene i dati tecnici e di intestazione del veicolo, oltre a tutte le informazioni validate dal PRA relative alla situazione giuridico patrimoniale del mezzo e alla cessazione dalla circolazione conseguente alla sua demolizione o alla sua definitiva esportazione all'estero. Sono inoltre riportate le info su eventuali privilegi e ipoteche, su provvedimenti amministrativi e giudiziari che incidono sulla proprietà e sulla disponibilità del veicolo, annotati presso il PRA, e anche su eventuali provvedimenti di fermo amministrativo.

Rivolgendosi all'Autoscuola Agenzia Valerio, titolare dello Sportello Telematico dell'Automobilista, si può concludere tutta la procedura in tempo reale avendo il rilascio a vista dei documenti definitivi con l'aggiornamento dei pubblici registri.

E' veloce e puoi scegliere l'orario più comodo, ti puoi presentare in ufficio con o senza appuntamento. Inoltre è possibile richiedere all'Agenzia di fare tutti i controlli che nessun'altro può fare prima di iniziare la pratica per un'acquisto "senza sorprese".

Documentazione necessaria per passaggi di proprietà
autoveicoli e motoveicoli

Documenti del veicolo:

  • Carta di Circolazione / DU in originale (libretto)
  • Certificato di Proprietà in originale (C.D.P) , per quelli rilasciati dal 5 ottobre 2015 in avanti essendo DIGITALI non occorre consegnare l'attestazione di presentazione formalità CDPD (Certificato Di Proprietà Digitale)
Documenti del venditore:
  • Documento d'identità valido  ​

Documenti dell'acquirente:
  • Documento d'identità valido (per nati all’estero con cittadinanza italiana è necessario esibire la carta d’identità)
  • Permesso di soggiorno valido (per cittadini extracomunitari), se in corso di rinnovo presentare la documentazione relativa.
  • Codice fiscale o tessera sanitaria
Documentazione necessaria se i soggetti sono persona giuridica (società): 
  • Fotocopia C.C.I.A.A (emessa non oltre 6 mesi antecedenti alla data di presentazione pratica)